Da sempre i bambini sono stati i protagonisti della pubblicità. I visini dolci e paffuti, quelle loro movenze innocenti hanno scaldato il cuore di migliaia di mamme e papà – e svuotato i loro portafogli. Ma quanti di voi li avrebbero immaginati pronti a reclamizzare birre, sigarette e pistole?

Nelle pubblicità vintage succedeva anche questo, tra razzismo, maschilismo ed ignoranza dilaganti. Ma come si dice: date al popolo ciò che il popolo vuole, no?



 

Lascia una recensione

  Sottoscrivi  
Notificami