È possibile cuocere un pollo con l’energia generata prendendolo a schiaffi?

Pare proprio di sì.



Il 14 febbraio 2019 l’utente MrWaterplant, forse alla ricerca di metodi alternativi al forno per cucinare una cenetta alla sua fidanzata, posta su ReddIt una curiosa domanda avicola.

Se l’energia cinetica si converte in energia termica, quanto forte bisognerebbe schiaffeggiare un pollo per cuocerlo? – MrWaterplant

Questione di fisica

Per rispondere alla domanda dello zelante cuoco abbiamo bisogno di alcune informazioni. La prima cosa da fare è pensare a quale temperatura cuocia un pollo. Probabilmente 200°C dovrebbero essere sufficienti. Abbiamo bisogno anche del calore specifico del pennuto, calcolabile in 2.720 J/Kg*c.

Fitness Muscoli Esercizio Pesi Attivo

Ma anche di fisico

Stando a quanto detto sinora, sono necessari circa 6.000 Joule per far aumentare la temperatura di un pollo del peso di 1 chilo – un classico piatto di rosticceria – di 1 grado. Ora tocca a noi e alle nostre possenti mani.

Una mano maschile ha una massa di circa 400 g e con uno schiaffo dato ad 11 m/s genera calore per 0.0089°C. Se facciamo in modo che la nostra mano non vada in combustione insieme al volatile – poiché il calore dello schiaffo si dividerebbe tra i due – siamo pronti a menare le mani.

Bon appétit

Ed eccoci finalmente alla risposta: per cuocere un pollo da 1 chilo fresco di freezer abbiamo bisogno di 23.304 schiaffi, oppure di un unico, potente colpo da 6.000 km/h.

Slaps Chicken At 3275.95 Mph Reddit Pollo Schiaffi

E se non siete ancora sazi di conoscenza, che ne dite di scoprire se una mucca riuscirebbe ad andare nello spazio se trattenesse flatulenze per un anno?

Lascia un commento

Login per commentare
avatar
1000
  Sottoscrivi  
Notificami