Le migliori foto scientifiche del 2019: dodici scatti raccontano un anno di scoperte scientifiche ed inquietanti conferme, dalla prima immagine di un buco nero allo scioglimento dei ghiacciai della Groenlandia.

Segui La Corrente Foto 2019
Benoit Charlot / CNRS / IES Univ. Montpellier / Labex NUMEV

La foto di Benoît Charlot dell’Istituto di elettronica e dei sistemi dell’Università di Montpellier, Francia, mostra una rete circolatoria catturata con un microscopio elettronico a scansione. Il modello, battezzato Empreinte écarlate (Impronta scarlatta), è stato riprodotto in un minuscolo campione di silicio di due millimetri da un gruppo di ricercatori francesi.



Cerchio Cellulare Foto 2019
Carly Ziegler, Alex Shalek, Shaina Carroll (MIT) e Leslie Kean, Victor Tkachev e Lucrezia Colonna (Dana-Farber Cancer Institute) / Wellcome Photography Prize 2019

100.000 cellule di macachi danzano in questo caleidoscopio di colori. Quelle con caratteristiche simili si raggruppano e caratterizzano di una stessa sfumatura: in blu i linfonodi ed in rosso campioni di midollo osseo.

Stentor Foto 2019
Igor Siwanowicz

Un gruppo di protozoi d’acqua dolce, gli stentor (Tromba animalcules), nuota in questa foto ingrandita a 40x e catturata presso il Janelia Research Campus dell’Howard Hughes Medical Institute di Ashburn, USA.

Scioglimento Ghiacciai Groenlandia Foto 2019
Florian Ledoux

Greta Thunberg è un’attivista per lo sviluppo ecosostenibile che lotta contro il cambiamento climatico, ed è spesso fortemente criticata da chi non comprende il suo messaggio – ed anche da chi in teoria avrebbe le conoscenze accademiche per farlo. In questa immagine fotografata con un drone da Florian Ledoux vengono mostrate le attuali condizioni della costa orientale della Groenlandia, martoriata dalle temperature estive troppo alte e le scarse nevicate. Qualora ci fosse bisogno di suffragare le parole di Thunberg, ricordatevi di questa foto.

Iss Eva Femminile Foto 2019
Christina Koch / NASA

Nella prima EVA (Extravehicular activity) tutta al femminile della storia l’astronauta Christina Koch scatta questa foto del veicolo spaziale Soyuz che trasporta la sua collega della NASA, Jessica Meir. Il loro compito è riparare un’unità di batteria a bordo dell’ISS, la Stazione Spaziale Internazionale.

Tartaruga Embrione Foto 2019
Teresa Zgoda e Teresa Kugler

Vincitrice del Nikon Small World 2019, questa microfotografia mostra un piccolo embrione di tartaruga, lungo appena 2,5 centimetri. L’ingrandimento di 5x è associato a tecniche di stereomicroscopia e fluorescenza, che donano a questa simpatica testuggine un aspetto curiosamente alieno.

Onde Urto Nasa Aerei Foto 2019
NASA

La NASA è da sempre attiva nello sviluppo di aerei supersilenziosi. Nella foto si vedono i boom sonici di due T-38 Talon dell’aeronautica degli Stati Uniti, rielaborati con falsi colori per mostrare chiaramente la rottura del muro del suono ed il suo propagarsi nell’atmosfera.

Bracconaggio Donne Foto 2019
Brent Stirton / Getty

Petronella Chigumbura è un membro dell’Akashinga (le “Intrepide”), un’unità anti-bracconaggio formata da sole donne. Queste coraggiose aralde della natura pattugliano costantemente l’Area Faunistica di Phundundu nella valle dello Zambesi, Zimbabwe, dove il bracconaggio di elefanti è da anni una crudele piaga.

Anemone Arabia Saudita Foto 2019
Morgan Bennett-Smith

Questa delicata foto di un pesce che si fa strada tra un’anemone nel Mar Rosso è in realtà un’altra prova del cambiamento climatico: l’opalescenza dell’anemone è data dalla perdita delle alghe che vi vivevano in simbiosi, dovuta al surriscaldamento degli oceani.

Grassi Albero Vita Foto 2019
Stuart J. Williams

Non si tratta dell’albero della vita ma di ciò che resta – i lipidi – di una microgoccia di bourbon una volta evaporata.

Cacciatori Miele Foto 2019
Kevin Frayer / Getty

In questa foto possiamo apprezzare le straordinarie capacità e l’indomito coraggio di due raccoglitori di miele in bilico su uno strapiombo a ridosso di una scogliera nella Cina meridionale. Questa pratica tradizionale viene tramandata da padre in figlio dagli appartenenti al gruppo etnico dei Lisu, ma potrebbe avere vita breve. L’inquinamento atmosferico ed il massiccio uso di pesticidi sta seriamente minando le già fragili api, che potrebbe scomparire dalla regione entro pochi anni.

Buco Nero Foto 2019
ETH Collaboration

E come terminare la nostra galleria delle migliori foto scientifiche del 2019 se non con la prima mai realizzata di un buco nero? Frutto dell’Event Horizon Telescope l’immagine, catturata grazie a otto osservatori radio nella galassia Messier 87, mostra per la prima volta un orizzonte degli eventi in tutta la sua magnificenza, nell’atto di catturare la luce attorno a sé.