Una mattina del 1855 i bambini dell’estuario dell’Exe, nel Devon, Inghilterra, si divertono a cercare le impronte lasciate dagli animali sulla soffice neve che ha ammantato la zona nella notte.

Continua a leggere